E’ di questi giorni la notizia americana riguardante la possbilità  di avere un gatto anallergico. Tempo fa la ditta biotecnologica  americava Allerca annunciava che avrebbe messo sul mercato gattini modificati geneticamente che non avrebbero procurato allergia da gatto; sembra invece che adesso l’azienda riesca a ottenere dei gatti anallergici senza OGM ma tramite selezione naturale.

gatto anallergico

Allergia da gatto Ciò che provoca la reazione allergica in alcuni soggetti predisposti è una glicoproteina (denominata Feld1) secreta dalle ghiandole sebacee del gatto, e presente nel pelo, nella saliva, nel siero e nell’urina dei nostri amici a quattro zampe. Inizialmente l’Allerca intendeva silenziare il gene che codifica questa proteina in modo da far sì che la proteina non venisse prodotta dalle ghiandole dei gattini.

Si parla già  di attese fino al 2008, per avere un gatto anallergico, nonostante il prezzo base di 4000 dollari a micio. I produttori sono sicuri di trovare almeno qualche amante dei gatti milionario tra i 30 milioni di statunitensi allergici ai gatti. Sul sito dicono: “se siete allergici, potete togliere tende, tessuti e tappeti da casa vostra e avere un gatto normale, ma il nostro vi costa meno soldi e meno fatica”.