Olimpiadi Pechino 2008


3000 siepi femminili – Atletica leggera – Olimpiadi Pechino 2008

In questa gara, le atlete devono percorrere 3000 metri, pari a 7 giri e mezzo di pista, con la difficoltà  di dover superare degli ostacoli posti sul percorso. Sulla pista sono disposti 5 barriere (dette , appunto, “siepi“) dell’altezza di 76,2 cm ognuno e di larghezza minima pari a 3,94 m. Dei 5 ostacoli, 4 sono mobili ma stabilmente incorporati al terreno: questo tipo di barriere vanno saltate di slancio. L’ultimo tipo di barriera, detta “riviera” (o “fossa”) è simile alle precedenti con l’aggiunta di una vasca piena d’acqua, scavata nel terreno, che misura 3,66 x 3,66 m. La profondità  dell’acqua sotto l’ostacolo deve essere di 70 cm. Ogni concorrente ha l’obbligo di superare questo tipo di ostacolo potendo anche poggiarci il piede per facilitarne lo scavalcamento.

Sono previsti 28 salti di ostacoli e 7 salti di riviera, vi saranno 5 salti per ogni giro, la fossa sarà  il quarto. Nel primo giro non sono previsti ostacoli.

L’attuale campionessa del mondo della specialità  è l’atleta russa Yekaterina Volkova, vincitrice dell’oro ai Mondiali di Osaka, davanti alla connazionale Petrova e alla keniota Jepkorir.

A Pechino si correranno i 3000 siepi femminili per la prima volta nella storia delle Olimpiadi.

TEMPI DI QUALIFICAZIONE 3000 siepi femminili


La IAAF, Associazione Internazionale delle Federazioni di Atletica Leggera, ha stabilito i requisiti minimi per la qualificazione individuale degli atleti.
Sono previste due tabelle di qualificazione, la A e la B. Ogni federazione può iscrivere fino ad un massimo di tre atleti per ogni prova se viene presa in considerazione la tabella di qualificazione “A”, oppure soltanto un atleta per prova se viene presa in considerazione la tabella di qualificazione “B”. L’aver conseguito il tempo minimo di qualificazione non sarà  però sufficiente per partecipare a Pechino 2008. Sarà  invece necessario dimostrare anche di essere in grado di affrontare l’appuntamento olimpico al meglio delle proprie possibilità  psico-fisiche.

Per la specialità  dei 3000 siepi femminili, il tempo di qualificazione A è di 9:46.00, il tempo B è di 9:55.00.

Questo l’elenco di tutti i RECORD della specialità  3000 siepi femminili

RECORD DEL MONDO

Disciplina WR Atleta Nazione Luogo Data
3000siepi 9:01.59 Gulnara Samitova-Galkina RUS Heraklion, GRE 04.07.2004


RECORD EUROPEO

Disciplina ER Atleta Nazione Luogo Data
3000siepi 9:01.59 Gulnara Samitova-Galkina RUS Heraklion, GRE 04.07.2004


RECORD ITALIANO

Disciplina IR Atleta Luogo Data
3000siepi 9:37.26 Elena Romagnolo Neerpelt, BEL 31.05.2008


Legenda WR >> RECORD DEL MONDO, ER >> RECORD EUROPEO, IR >> RECORD ITALIANO ,URS* >> ex Unione Sovietica, GDR* >> ex Germania Est, FRG* >> ex Germania Ovest, TCH* >> ex Cecoslovacchia.


Il primato stagionale è di Eunice Jepkorir (KEN), che ha realizzato il tempo di 9:11.18 lo scorso 13 giugno a Huelva.

Il primato italiano stagionale è 9:37.26 realizzato da ELENA ROMAGNOLO a Neerpelt il 31 maggio scorso. L’atleta ha così raggiunto la qualificazione olimpica e sarà  la rappresentante azzurra in questa gara.

Logo Pechino 2008


Approfondimenti