Olimpiadi Pechino 2008


200 metri maschili – Atletica leggera – Olimpiadi Pechino 2008

La gara dei 200 metri piani è una delle gare che nella storia ha maggiormente regalato grandi soddisfazioni agli atleti e ai tifosi italiani, grazie alle nobili gesta tecniche di due dei nostri più gloriosi rappresentanti: Livio Berruti (torinese, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Roma 1960) e Pietro Mennea (barlettano, bronzo a Monaco 1972 e oro a Mosca 1980). Il pugliese è stato titolare del record del mondo sulla distanza, fermando i cronometri su uno storico 19.72, primato solidamente conservato per quasi 17 anni, sino all’arrivo del “soldatino” statunitense Micheal Johnson, attuale detentore del primato del mondo col tempo di 19.32. Pietro Mennea è attualmente il detentore del primato europeo e, logicamente, di quello italiano.

Il titolo mondiale della specialità  appartiene allo statunitense Tyson Gay. Il campione olimpico uscente è, invece, lo statunitense Shawn Crawford.

PARTENZA A DECALAGE – Per far si che ogni corridore percorra la stessa misura, gli atleti delle corsie più interne partono apparentemente più indietro rispetto a quelli delle corsie più esterne, per ovviare al minor raggio di curvatura della loro corsia. Su 200 metri di percorso ben 120 si percorrono lottando contro la forza centrifuga.

TEMPI DI QUALIFICAZIONE – 200 metri piani maschili

La IAAF, Associazione Internazionale delle Federazioni di Atletica Leggera, ha stabilito i requisiti minimi per la qualificazione individuale degli atleti.
Sono previste due tabelle di qualificazione, la A e la B. Ogni federazione può iscrivere fino ad un massimo di tre atleti per ogni prova se viene presa in considerazione la tabella di qualificazione “A”, oppure soltanto un atleta per prova se viene presa in considerazione la tabella di qualificazione “B”. L’aver conseguito il tempo minimo di qualificazione non sarà  però sufficiente per partecipare a Pechino 2008. Sarà  invece necessario dimostrare anche di essere in grado di affrontare l’appuntamento olimpico al meglio delle proprie possibilità  psico-fisiche.

Per la specialità  dei 200 metri piani maschili, il tempo di qualificazione A è di 20.59, il tempo B è di 20.75.

Questo l’elenco di tutti i CAMPIONI OLIMPICI della specialità  200 metri maschili

Anno Vincitore Nazione
1896 non disputata
1900 WALTER TEWKSBURY USA
1904 ARCHIE HAHN USA
1906 non disputata
1908 ROBERT KERR CAN
1912 RALPH CRAIG USA
1920 ALLEN WOODRING USA
1924 JACKSON SCHOLZ USA
1928 PERCY WILLIAMS CAN
1932 EDDIE TOLAN USA
1936 JESSE OWENS USA
1948 MEL PATTON USA
1952 ANDY STANFIELD USA
1956 BOBBY MORROW USA
1960 LIVIO BERRUTI ITA
1964 HENRY CARR USA
1968 TOMMIE SMITH USA
1972 VALERIY BORZOV URS
1976 DON QUARRIE JAM
1980 PIETRO MENNEA ITA
1984 CARL LEWIS USA
1988 JOE DeLOACH USA
1992 MICHAEL MARSH USA
1996 MICHAEL JOHNSON USA
2000 KOSTAS KEDERIS GRE
2004 SHAWN CRAWFORD USA


Questo l’elenco di tutti i RECORD della specialità  200 metri maschili

RECORD DEL MONDO

Disciplina WR Atleta Nazione Luogo Data
200 19.32 Michael Johnson USA Atlanta, USA 01.08.1996


RECORD EUROPEO

Disciplina ER Atleta Nazione Luogo Data
200 19.72 Pietro Mennea ITA Mexico City, MEX 12.09.1979


RECORD ITALIANO

Disciplina IR Atleta Luogo Data
200 19.72 Pietro Mennea Mexico City, MEX 12.09.1979


Legenda WR >> RECORD DEL MONDO, ER >> RECORD EUROPEO, IR >> RECORD ITALIANO ,URS* >> ex Unione Sovietica, GDR* >> ex Germania Est, FRG* >> ex Germania Ovest, TCH* >> ex Cecoslovacchia.


Il primato stagionale è del giamaicano Usain Bolt, che ha realizzato il tempo di 19.83 lo scorso12 giugno.

Il primato italiano stagionale è un 20.88 realizzato da Andrew Howe lo scorso 22 giugno ad Annecy (Francia).

Non risultano atleti italiani qualificati.

Finale 200 metri maschili: è programmata per Mercoledì 20 Agosto alle ore 16:20 italiane.

Calendario e programma 200 metri maschili

Le gare di Atletica, compresa quindi la specialità  200 metri maschili, verranno svolte da venerdì 15.08.2008 a domenica 24.08.2008. Per vedere nel dettaglio orari e giorno di svolgimento di una specifica specialità  collegati su questa pagina: Programma Atletica Olimpiadi Pechino 2008.

Logo Pechino 2008


Approfondimenti