Olimpiadi Pechino 2008


100 metri ostacoli femminili – Atletica leggera – Olimpiadi Pechino 2008

La gara dei 100 metri ostacoli è specialità  unicamente femminile. La corsa prevede il superamento di 10 ostacoli alti 84 cm ognuno. Il primo ostacolo è posto ai 13 m dalla partenza, i successivi a 8,50 m l’uno dall’altro, l’ultimo è a soli 10 metri e mezzo dalla linea del traguardo. Le atlete devono scavalcare l’ostacolo restando nella propria corsia e non valicandolo lateralmente. Abbattere un ostacolo non implica squalifica ma solo perdita di tempo, a meno che il giudice non consideri volontario l’abbattimento.

Nel 1936, oro dell’italiana Trebisonda Valla, vincente nella gara olimpica che si svolgeva sulla misura degli 80 metri, invece degli attuali 100.

L’attuale campionessa del mondo della specialità  è l’atleta statunitense Michelle Perry, vincitrice dell’oro ai Mondiali di Osaka, davanti alla canadese Felicien e alla giamaicana Ennis-London.

La campionessa olimpica uscente è la statunitense Joanna Hayes.

TEMPI DI QUALIFICAZIONE 100 metri ostacoli femminili

La IAAF, Associazione Internazionale delle Federazioni di Atletica Leggera, ha stabilito i requisiti minimi per la qualificazione individuale degli atleti.
Sono previste due tabelle di qualificazione, la A e la B. Ogni federazione può iscrivere fino ad un massimo di tre atleti per ogni prova se viene presa in considerazione la tabella di qualificazione “A”, oppure soltanto un atleta per prova se viene presa in considerazione la tabella di qualificazione “B”. L’aver conseguito il tempo minimo di qualificazione non sarà  però sufficiente per partecipare a Pechino 2008. Sarà  invece necessario dimostrare anche di essere in grado di affrontare l’appuntamento olimpico al meglio delle proprie possibilità  psico-fisiche.

Per la specialità  dei 100 metri ostacoli femminili, il tempo di qualificazione A è di 12.96, il tempo B è di 13.11.

Questo l’elenco di tutte le CAMPIONESSE OLIMPICHE della specialità  100 ostacoli femminili
N.B. L’asterisco indica che la gara si svolgeva sugli 80 metri

Anno Vincitore Nazione
1928 non disputata
1932 MILDRED DIDRIKSON * USA
1936 TREBISONDA VALLA * ITA
1948 FANNY BLAMKERS-KOEN * NED
1952 SHIRLEY STRICKLAND * AUS
1956 SHIRLEY STRICKLAND * AUS
1960 IRINA PRESS * URS
1964 KARIN BALZER * GER
1968 MAUREEN CAIRD * AUS
1972 ANNELIE EHRHARDT GDR
1976 JOHANNA SCHALLER GDR
1980 VERA KOMISOVA URS
1984 BENITA FITZGERALD-BROWN USA
1988 YORDANKA DONKOVA BUL
1992 VOULA PATOULIDOU GRE
1996 LUDMILA ENGQUIST SWE
2000 OLGA SHISHIGINA KAZ
2004 JOANNA HAYES USA


Questo l’elenco di tutti i RECORD della specialità  100 ostacoli femminili

RECORD DEL MONDO

Disciplina WR Atleta Nazione Luogo Data
100 hs 12.21 Yordanka Donkova BUL Stara Zagora, BUL 20.08.1988


RECORD EUROPEO

Disciplina ER Atleta Nazione Luogo Data
100 hs 12.21 Yordanka Donkova BUL Stara Zagora, BUL 20.08.1988


RECORD ITALIANO

Disciplina IR Atleta Luogo Data
100 hs 12.97 Carla Tuzzi Valencia, ESP 12.06.1994
100 hs 12.97 Carla Tuzzi Trento, ITA 16.06.1994


Legenda WR >> RECORD DEL MONDO, ER >> RECORD EUROPEO, IR >> RECORD ITALIANO ,URS* >> ex Unione Sovietica, GDR* >> ex Germania Est, FRG* >> ex Germania Ovest, TCH* >> ex Cecoslovacchia.


Il primato stagionale è di Damu Cherry (USA), che ha realizzato il tempo di 12.47 lo scorso 28 maggio a Fort-de-France.

Il primato italiano stagionale è 12.98 realizzato da Micol Cattaneo ad Annecy il 22 giugno scorso.

MICOL CATTANEO sarà  la rappresentante azzurra nella gara dei 100 hs femminili.

Logo Pechino 2008


Approfondimenti