Tinto Brass

”Io, Caligola”: per la prima volta nella storia del cinema erotico di tutto il mondo, un film in 3D

Dopo il grande successo di Avatar, ecco arrivare la notizia che Tinto Brass dirigerà ‘Io, Caligola’, un film erotico che, per la prima volta nella storia del cinema erotico mondiale, sarà in 3D.Come Tinto ha dichiarato, si tratta infatti del” primo film del genere in 3D al mondo, oltre ad essere forse il primo film 3D in Italia”.

La vita di Caligola e “il potere dell’orgia”

‘Chiavatar’, come non a caso il film è già stato ribattezzato, nasce dalla rivisitazione di un precedente progetto del regista basato sul soggetto dell’ imperatore di Roma e narrerà le vicissitudini di Caligola nell’ultima parte della sua esistenza, dalla follia dopo la perdita della sorella Drusilla all’imposizione fatta alle moglie dei senatori di prostituirsi per rimpinguare le finanze imperiali.
Al contrario della versione americana del 1979, che poneva al centro della storia l’orgia del potere, questo film, spiega Tinto, parlera’ del “potere dell’orgia“.

Tinto Brass: la tecnologia in 3D affina la sensualità

A proposito della novità della tecnologia in 3D, Tinto dice:” “E’ strepitosa – dice -. Ho visto delle scene e devo dire che affinare la sensorialita’ porta ad affinare la sensualita’. Se un’attrice avvicina una mano alla telecamera hai la sensazione che la infili sotto i tuoi pantaloni…”Le riprese del film dovrebbero iniziare a fine primavera.
Intanto il regista è impegnato nella presentazione del corto ‘Hotel Courbet’, che lo vedrà nei prossimi giorni in Colombia accompagnato dall’attrice Caterina Varzi, la sua nuova musa.

Immagine tratta da: http://www.mymovies.it

Approfondimenti