Real Madrid Juventus Champions League
Fonte: it.uefa.com


Mercoledì 5 Novembre al Bernabeu big match di Champions League tra Real Madrid e Juventus dopo la vittoria dei bianconeri a Torino per 2-0. La Juventus guida il girone H con 7 punti, segue Real Madrid con 6 punti, Bate Borisov con 2 punti e Zenit con 1 punto.

Juventus di scena al Santiago Bernabeu nella quarta giornata del girone H di Champions. I bianconeri sfidano il Real Madrid con l’obiettivo di chiudere il discorso qualificazione. Bianconeri sono reduci da quattro vittorie consecutive, la prima conquistata proprio contro le merengues all’andata. Sarà la prima volta al Bernabeu per Amauri, carico ed entusiasta di vivere questa esperienza. «Stiamo per affrontare una gran bella partita – ha dichiarato il brasiliano -. Sappiamo che non sarà facile, ma la Juve è in ripresa e siamo pronti ad andare a giocarcela. Per me è tutto nuovo e spero di fare bene. Vogliamo ripetere la gara dell’andata e per farlo dovremo giocare come abbiamo fatto nelle ultime partite».

Formazioni Real Madrid Juventus Champions League

Queste le probabili formazioni utilizzate nella partita di Champions League Real Madrid Juventus. Va segnalata la possibile assenza del giocatore portoghese Pepe nella squadra spagnola.

JUVENTUS (4-4-2): Manninger; Mellberg, Legrottaglie, Chiellini e Molinaro; Marchionni (che si contende però il posto con Camoranesi), Tiago, Sissoko e Nedved; Amauri e Del Piero. Allenatore Ranieri

REAL MADRID (4-3-3): Casillas; Ramos, Metzelder (Pepe), Cannavaro, Heinze; Guti, Gago, Sneijeder; Van Nistelrooy, Higuain, Raul. Allenatore Schuster

Precedenti Real Madrid Juventus Champions League

6 partite giocate

4 vittorie per la Juventus (1-0 Champions 1986/87 / 2-0 Champions 95-96 / 3-1 Champions 2002-03 / 2-0 Champions 2004-05)

1 vittoria per il Real Madrid (0-1 ai quarti di Coppa Campioni 1961-62)

Da 4 anni il Real Madrid non vince in Italia: l`ultimo successo risale all`8 dicembre 2004 (3-0 contro la Roma).

Risultato, tabellino e cronaca Real Madrid Juventus Champions League

RISULTATO Real Madrid Juventus : 0-2

Al Bernabeu di Madrid una determinata Juve strapazza per 2-0 il Real guadagnandosi matematicamente la qualificazione.

Partono forte le merengues, ma al 17’ una palla riconquistata da Marchionni a centrocampo diventa oro per Del Piero che con un bel tiro da fuori fredda Casillas.

Il Real non ci sta si getta furiosamente in avanti schiacciando i bianconeri nella loro metà campo ma il risultato non cambia. Nel secondo tempo stessa storia con i blancos tutti in avanti e la Juventus a soffrire senza rischiare più di tanto.
Ma al 67’ ci pensa ancora Del Piero a raddoppiare con una punizione magistrale delle sue. A questo punto il Real accusa il colpo e la Juve sfiora addirittura il terzo gol sempre con lo scatenato capitano bianconero.

Girone H: Juventus 10, Real Madrid 6, Zenit S.P. 4, Bate Borisov 2

TABELLINO Real Madrid Juventus:

REAL MADRID (4-3-3) – Casillas; Sergio Ramos, Cannavaro, Heinze (dall’82’ Saviola), Marcelo; Sneijder (dal 65′ Higuain), Diarra, Guti; Raul, Van Nistelrooy (dall’82’ Van der Vaart), Drenthe.

Allenatore: Bernd Schuster.

JUVENTUS (4-4-2) – Manninger; Mellberg, Legrottaglie, Chiellini, Molinaro; Marchionni, Sissoko, Tiago, Nedved; Del Piero (dal 93′ De Ceglie), Amauri (dall’84’ Iaquinta).

Allenatore: Claudio Ranieri.

Arbitro: Pieter Vink (Olanda).

Reti: 17′ e 67′ Del Piero/J.

Ammonizioni: 28′ Sissoko/J; 31′ Drenthe/R; 34′ Legrottaglie/J 36′ Guti/R; 51′ Van Nistelrooy/R; 78′ Mellberg/J.