meteo

meteo

L’estate ormai è agli sgoccioli, le città si stanno ripopolando (nonostante il numero di vacanzieri quest’anno sia stato notevolmente inferiore rispetto agli scorsi anni) e tra non molto riapriranno le scuole.

Per molti, tuttavia, l’estate è stata solo un miraggio, a causa delle pessime condizioni climatiche che hanno interessato soprattutto il nord nel corso dell’intera stagione estiva, e che hanno portato diverse famiglie a rinunciare alle vacanze e alle gite fuori porta.
Il turismo ovviamente è stato il settore maggiormente colpito da questa estate piovosa e fredda, tanto che alcuni albergatori hanno proposto il posticipo dell’inizio dell’anno scolastico al 1 ottobre, come accadeva negli anni 50, per poter prolungare la stagione turistica, sperando in un settembre migliore dal punto di vista meteo. La risposta del Ministro dell’Istruzione Giannini è stata negativa: il rinvio delle scuole metterebbe in difficoltà numerose famiglie che non saprebbero dove collocare i figli in attesa del ritorno sui banchi…

L’estate 2014 è stata segnata anche da diluvi e temporali violenti che hanno causato innumerevoli danni all’agricoltura e talvolta purtroppo hanno anche mietuto vittime, come ad esempio l’ultimo nubifragio che ha colpito il trevigiano ad inizio mese.

Video Nubifragio nel trevigiano. Estate 2014



Previsioni del tempo settembre 2014

Ma che settembre sarà?
Controllando sul web, le informazioni sul meteo sono difformi ed eterogenee: il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare, ad esempio, ci segnala un inizio mese interessato da una ennesima perturbazione su buona parte del Mediterraneo centro-occidentale: la prima settimana di settembre quindi potrà essere caratterizzata ancora da piogge e acquazzoni in buona parte della penisola, anche se la situazione dovrebbe migliorare nei giorni successivi. Le temperature però si manteranno al di sotto delle medie stagionali, almeno fino a metà mese: sembra infatti che dal 15 settembre il tempo sia in miglioramento, con temperature gradevoli e meno rischio di piogge.

Altri portali dedicati al meteo parlano invece dell’arrivo definitivo dell’autunno per il Nord, mentre al Sud splenderà ancora il sole per tutto il mese di settembre: lo scenario, quindi, si prospetterebbe nettamente diviso tra settentrione e meridione, come già accaduto durante le ultime settimane di agosto.

E’ sicuramente difficile stabilire già da ora quale sarà il meteo per il prossimo mese: le previsioni a lungo termine si basano soprattutto sulle statistiche e sui fenomeni tipici del periodo, anche se di “tipico” negli ultimi mesi c’è stato ben poco!

Eppure, si parla già di previsioni del tempo per il prossimo inverno 2015: le notizie che circolano oggi sul web parlano di gelo polare con temperature che al Nord potranno raggiungere i -18 °C. a causa di una ondata di aria gelida proveniente dalla fredda Siberia. Questo potrebbe portare la neve anche nelle città dove il fenomeno è piuttosto raro, come Roma. Si prospetta quindi un inverno decisamente diverso dallo scorso 2013, quando le temperature sono state miti e la pioggia non è mancata…
Ma sarà vero? Non ci resta che attendere.