Klagenfurt: luoghi da visitare, itinerari e tradizione gastronomica

Klagenfurt, il gioiello del Rinascimento

Klagenfurt

Klagenfurt

Klagenfurt-Land è uno dei distretti dell’Austria e capoluogo della Corinzia; sorge sulla sponda orientale del Wà¶rthersee, in un vasto pianoro sul versante sinistro della vallata della Drava, ed e’ attraversato dal fiume Drava. situata. Secondo la leggenda la città  fu fondata dopo che degli uomini valorosi uccisero il “Lindwurm”, drago che viveva nelle brughiere attorno Klagenfurt. Dalla leggenda trarrebbe il nome la città , infatti significa Klagenfurt “guado dei lamenti”.

Klagenfurt: itinerari e luoghi da visitare

Il centro cittadino è caratterizzato da cortili e piazze rinascimentali ed edifici opera di architetti italiani. Esso si articola intorno a due piazze: Piazza Nuova e Piazza Vecchia. Alter Platz (piazza vecchia) E’ una lunga via dove vi si affacciano numerosi palazzi antichi, rinascimentali e barocchi, come l’Altes Rathaus, del XVII secolo.

Altes Rathaus - Klagenfurt

Altes Rathaus – Klagenfurt

Anticamente era sede del governo cittadino e si chiamava Palazzo Welzer. Sopra il portone principale si può ammirare lo stemma dei Rosenberg. Da vedere la corte interna con porticato ed il dipinto del Fromiller raffigurante la Giustizia che reca gli emblemi della città  e della
regione La Colonna della Trinità  venne eretta verso il 1680 come colonna della peste in Heiligengeistplatz; in seguito alla vittoria sui Turchi (1683) fu corredata della mezzaluna e della croce, e nel 1965 venne collocata sull’Alter Platz.

Klagenfurt: Palazzo Goà«ss

Al n. 30 dell’Alter Platz, si trova anche Palazzo Goà«ss, costruito tra il 1734 e il 1738; presenta facciate con ordini di paraste e stemmi dei Goà«ss.

Accanto alla Alter Platz, e’ situato il Landau, il palazzo del parlamento regionale. In stile rinascimentale, ospita al suo interno la Wappensaal, una sala degli stemmi ornata da affreschi che espone 665 stemmi delle famiglie nobili di Carinzia. Il soffitto è dipinto con un trompe l’oeil prospettico che crea l’illusione di una galleria a volta.

Klagenfurt: Neuer Platz – piazza nuova –

A pianta rettangolare, venne edificata nel XVI secolo dall’architetto italiano Domenico dell’Allio. La piazza è il centro della città  nuova, fondata dopo il 1518 dagli Stati Provinciali. E’ fiancheggiata da bei palazzi in stile neoclassico ed è famosa perché qui si trova la Fontana del Lindwurm e il monumento a Maria Teresa d’Austria.

Fontana del Lindwurm - Klagenfurt

Fontana del Lindwurm – Klagenfurt

La Fontana del drago risale al 1593 ed è il simbolo della città ; essa rappresenta un drago, il Lindwurm, l’animale emblema di Klagenfurt. La fontana infatti si ispira alla saga sulla fondazione della città , secondo la quale gli uomini più coraggiosi della regione uccisero un drago maligno, il Lindwurm, che viveva nelle paludi tra il fiume Drau e il lago Wà¶rthersee, ponendo sul luogo le fondamenta del villaggio che sarebbe poi diventato la moderna Klagenfurt.

Sul lato orientale della Neuer Platz si trova il monumento a Maria Teresa imperatrice d’Austria, risalente
al 1765.

monumento a Maria Teresa - Klagenfurt

monumento a Maria Teresa – Klagenfurt

Klagenfurt: Duomo

Duomo - Klagenfurt

Duomo – Klagenfurt

La Domplatz e il Duomo
La Cattedrale venne costruita alla fine del ’500 per volontà  dei Protestanti, e fu poi annessa al convento dei Gesuiti; fu consacrata alla Santa Trinità  nel 1591.

È la chiesa più antica con pilastri a muro dell’Austria, e uno dei più importanti edifici ecclesiastici eretti dai protestanti in tutta la zona di lingua tedesca. Nel 1604 il vescovo Karl von Grimming la consacrò ai principi degli Apostoli, ai SS. Pietro e Paolo.

All’interno, possiamo ammirare la pala d’altare, di Daniel Gran, che raffigura l’addio tra i SS. Pietro e Paolo prima del loro martirio a Roma.

Nel pulpito sono raffigurati i quattro evangelisti, mentre la pala d’altare della cappella di Maria è dedicata a Ignazio di Lodola e raffigura il fondatore di questo ordine, al quale appare, in visione, Cristo.

Klagenfurt: Wà¶rthersee

Il lago di Wà¶rther è il più grande lago della Carinzia (16,5 km), e uno dei più caldi laghi delle Alpi. Con le sue splendida acque dai riflessi turchesi, aspetta i turisti appassionati di surf e barca a vela.

Wà¶rthersee - Klagenfurt

Wà¶rthersee – Klagenfurt

Klagenfurt: Europapark
Assolutamente da vedere è anche l’Europapark che con 22 ettari è uno dei più grandi parchi dell’Austria e allo stesso tempo centro per attività  sportive.

Klagenfurt: Minimundus
Situato vicino all’Europapark , si estende per circa 26.000 mq ed è una specie di parco di divertimento per tutta la famiglia. Ospita circa 150 modelli delle più importanti opere d’arte del mondo fedelmente riprodotte in scala 1:25 e costituite di materiali come marmo, pietra, roccia.

Klagenfurt: eventi e folklore

Da vedere è L’elegante mercatino di Natale, con il tipico vin brulè, il prosecco, gruppi musicali e le bancarelle colorate. Il Carnevale di San Silvestro viene festeggiato il pomeriggio della vigilia di Natale nel centro storico, con esibizioni di fiati dal campanile, complessi musicali. La Festa delle valli carinziane viene celebrata nella piazza centrale Neuen Platz, dove molte valli carinziane si presentano le loro specialità  culturali e culinarie. L’Altstadtzauber è una festa che ricorre alla fine dell’estate, alla quale prende parte l’intera città  e che attira più di 100.000 visitatori.

Il Festival della Letteratura in Lingua Tedesca si svolge a giugno e culmina con il premio letterario Ingeborg Bachmann.

Klagenfurt: tradizione enogastronomica

Tra i piatti tipici carinziani troviamo i tortelli: i Kasnudeln, ripieni di formaggio, e i Nudeln, farciti con patate, spinaci ed erbette. Da gustare anche la Saure Suppe, una zuppa a base di carne ed erbe in agrodolce, e il Ritschert, stufato di fagioli e orzo con prisucutto e prezzemolo.

Immagini tratte da: http://www.info.klagenfurt.at
www.flickr.com