Il giorno del matrimonio: come realizzare un trucco professionale da sole

trucco-sposa

trucco-sposa



Quello del proprio matrimonio è per una donna forse il giorno più bello e più atteso. Proprio per questo è importante, nel momento che la vede protagonista, essere bellissima. Molte spose si affidano, per il trucco, a dei professionisti, contattati solitamente almeno un mese prima del matrimonio per fare varie prove di trucco.
Coloro che invece sono appassionate di cosmetica o che necessitano di risparmiare, preferiscono curare il trucco da sfoggiare il giorno del matrimonio da sole.
Ecco quindi degli utili consigli alle donne che fanno questa scelta.

La cura del viso: i trattamenti da fare durante il mese che precede il giorno del matrimonio

E’ consigliabile iniziare a dedicare alla pelle del viso attenzioni particolari almeno un mese prima del grande giorno, quando il volto della sposa dovrà essere privo di imperfezioni(punti neri e macchie scure).
Non bisogna perciò trascurare una corretta ed accurata pulizia del viso, utilizzando due volte al giorno un latte detergente in mousse o gel, e, almeno due volte a settimana, maschere ad azione idratante e purificante.
Un prezioso trattamento di bellezza fai da te lo si puo’ ottenere facendo bollire dell’acqua ed avvicinando poi, ad una distanza di circa 40 cm, il viso, massaggiandolo con del latte detergente.
Quando l’acqua si sarà raffreddata, potrà essere applicato uno scrub, il cui potere purificante sarà accresciuto perché il vapore acqueo avrà dilatato i pori rendendo la pelle pronta ad accogliere i trattamenti.
La sera prima del matrimonio, è consigliabile applicare sul viso una maschera rilassante, da tenere in posa circa 30 minuti e alla quale far seguire una crema effetto lifting, da massaggiare delicatamente.

Il trucco: la scelta dei cosmetici per ottenere un effetto duraturo e “al naturale”

Non ci sono regole precise da seguire per il trucco del matrimonio: l’importante è scegliere un trucco che rispecchi lo stile e il gusto personale della sposa, in modo che si senta a suo agio.
Occorre comunque tenere conto delle ultime tendenze: una sposa al naturale, truccata in modo sobrio. Per questo, si consiglia di optare per tonalità cromatiche leggere e chiare, intonate all’abito.
E’ importante anche prediligere cosmetici, come rossetti e mascara, in grado di assicurare una lunga tenuta del trucco, che dovrà essere impeccabile sotto qualsiasi tipo di luce e flash fotografico.

Il trucco: le fasi

Dopo aver applicato sul viso una base uniforme con effetto levigante e/o tensore, misceliamo un fondotinta no-transfer ed a lunga durata con un prodotto illuminante. Applicheremo quindi il fard sugli zigomi e sulle tempie, per concludere con un velo di cipria.
Il trucco degli occhi varia a seconda del taglio e del colore degli occhi: sceglieremo una sottile riga di eyeliner nel caso di occhi dal taglio lungo e sottile, mentre applicheremo solo un ombretto bianco o in tinta pastello, accuratamente sfumato sopra e sotto la palpebra, nel caso di occhi piccoli e tondi.
Infine, il rossetto: si consiglia di prediligere un rossetto dal colore neutro o rosato, da applicare dopo aver tinteggiato le labbra con una matita.

Video: Make up tutorial: Trucco sposa su modella

[youtube]hO6-vtkWMUM[/youtube]