Ecco Google Chrome 4.0, le nuove funzionalità

 Google Chrome 4.0 con nuove funzionalità

Google ha reso disponibile il browser Chrome 4.0 che si caratterizza dalle estensioni e la sincronizzazione online dei segnalibri

Ricordiamo che Google Chrome è il browser sviluppato da Google, l’obiettivo non è di creare solo un’alternativa come browser web ma di è di creare una piattaforma in grado di andare a braccetto con le più moderne applicazioni Web.

La nuova versione di Google Chrome, precisamente la 4.0.249.78, risolve alcuni problemi di sicurezza e ed introduce due importanti funzionalità: la funzione per la sincronizzazione dei preferiti e la gestione delle estensioni.

Video su Google Chrome 4.0

[youtube]V5vivYcd_G4[/youtube]

Google Chrome 4.0 e le estensioni

Fra le novità più interessanti di Google Chrome 4 troviamo il supporto alle estensioni, alle webclips e agli altri add-on non ufficiali. Tra le estensioni più popolari troviamo Google Calendar e Google Mail Checker, Evernote Web Clipper, IE Tab, AdBlock, Docs PDF/PowerPoint Viewer e Cooliris. Attualmente le estensioni per Google Chrome sono più di 1500, non ancora paragonabile con il numero di estensioni per Firefox, ma Google prevede che il numero di add-on per Chrome crescerà a ritmi molto alti.

Chrome ha quindi il supporto alle API HTML e JavaScript, quindi ogni utente può scaricare e installare applicazioni, in forma di estensioni, per aumentare le funzionalità del proprio browser.

Su questo indirizzo trovate più di 1500 estensioni per Google Chrome:
Estensioni per Google Chrome

[youtube]Nfi5UCx6vTw[/youtube]

La sincronizzazione online dei preferiti su Google Chrome 4.0

Non vi è mai capitato di trovarvi in giro e di avere bisogno di un link che avete salvato nei preferiti sul computer di casa vostr? Google Chrome 4.0 introduce una funzionalità molto comoda ovvero la possibilità di avere i preferiti sempre sincronizzati su qualsiasi computer si utilizzi.
E’ ovviamente necessario essere muniti di un account google (esiste ancora qualcuno senza?!?! :-) ) per poter disporre della sincronizzazione dei preferiti; la sincronia sfrutta una apposita cartella su Google Docs, a cui si può accedere come a tutti gli altri documenti.

Il menu impostazioni del browser google, include quindi la voce ‘Sincronizza i miei segnalibri‘: è un collegamento che accede all’account Google dell’utente e abilita la funzione online bookmark sync, che salverà i segnalibri dell’utente nel suo account Google, rendendoli sempre disponibili su qualsiasi computer dotato di browser Google Chrome.

Google Chrome 4.0, più veloce

La nuova versione del browser google ha una maggiore velocità di rendering delle pagine web con un vantaggio del 42% nei benchmark rispetto alla precedente versione 3.0 e del 400% rispetto alla versione 1.0.

Puoi fare il download e scaricare Google Chrome da questo indirizzo:
Download Google Chrome 4.0

Io personalmente utilizzo molto sia Google Chrome, sia Mozzilla Firefox mentre ho abbandonato l’utilizzo di Internet Explorer. Trovo entrambi i browser molto veloci anche se molto spesso la lentezza è da ricercare nella connessione internet. Secondo me Google Chrome è migliore rispetto a Firefox nell’utilizzo della memoria ram del computer, quando si aprono contemporanemente Firefox molte schede utilizza una quantità gigantesca di memoria. In Google Chrome c’è una cosa che non mi piace proprio: la mancanza del titolo della pagina web che si sta leggendo.