Olimpiadi

Olimpiadi

Sochi 2014: Calendario e programma Olimpiadi Invernali

[responsive][/responsive]

Calendario e programma Sochi 2014

I XXII Giochi olimpici invernali si svolgeranno a Sochi, in Russia, dal 7 al 23 febbraio 2014. Qui di seguito il calendario in riepilogo e il programma dettagliato delle gare delle olimpiandi invernali di Sochi 2014:

By |febbraio 8th, 2014|Olimpiadi, Sport|0 Comments

Olimpiadi invernali Sochi 2014, si parte: polemiche, i grandi assenti, i protagonisti e le speranze azzurre

Sochi 2014: i Giochi dei record
Tutto si può dire, meno che i XXII Giochi Olimpici Invernali non siano accompagnati da numeri record. Perché quella di Sochi sarà contemporaneamente, nell’ordine: l’edizione più costosa di tutti i tempi, Giochi estivi compresi, visti i 51 miliardi di dollari spesi dal Comitato Organizzatore per l’allestimento di strutture, villaggi e quant’altro necessario. Ma pure la più blindata, visto il clima da coprifuoco che si respira da giorni, conseguenza delle consuete minacce di terrorismo che gravano sulla zona, non troppo distante da uno dei fronti più caldi del momento, quello ucraino. Per tacere del fiume di polemiche che hanno scandito la marcia di avvicinamento, dominate dalla dura presa di posizione di Vladimir Putin contro l’omosessualità, ribadita in forma “implicita” anche dal primo atto ufficiale del presidente, con il cosiddetto “elogio al leopardo”. Infine, saranno anche i Giochi invernali più caldi di sempre, frutto della scelta più politica che sportiva di premiare la proposta della città russa, porto sul Mar Nero famoso per il proprio clima mite. Insomma, non esattamente la capitale della neve. Tutte queste considerazioni non possono che spingerci a definire l’Olimpiade in arrivo anche come la più politica almeno da un trentennio a questa parte: vuoi perché la Russia si gioca molto della propria credibilità come potenza emergente a livello mondiale sotto l’aspetto economico ed organizzativo (il Comitato Olimpico di Mosca ha stanziato 122.000 dollari di premio per chi vincerà un’oro!), vuoi perché la suddetta polemica di stampo sessuale (o sessista) ha spinto il presidente Usa Obama, non proprio l’amico del cuore di Putin, a rinunciare a presenziare alla Cerimonia Inaugurale, facendosi rappresentare da Billie Jean King (che ha però rinunciato a causa delle gravi condizioni della madre) e Caitlin Cahow, non a caso due icone del mondo gay. Insomma, non sarà la Guerra Fredda, ma il clima non è dei migliori.

By |febbraio 6th, 2014|Olimpiadi, Sport|0 Comments

Olimpiade: edizione 2020 assegnata a Tokyo

Alla fine ha vinto l’organizzazione giapponese. Ma ha perso il coraggio mancato del Cio. Tokyo ha ottenuto l’organizzazione dell’Olimpiade 2020. Questo l’esito della riunione numero 125 della storia del Cio, l’ultima diretta dal presidente uscente Jacques Rogge, svoltasi a Buenos Aires. Tokyo ha battuto al ballottaggio conclusivo Istanbul per 60-36 dopo la sorprendente affermazione turca su Madrid al primo turno, quando il largo vantaggio ottenuto da Tokyo aveva già prefigurato l’esito finale.

By |settembre 7th, 2013|Olimpiadi, Sport|0 Comments

Olimpiadi: i dieci atleti-simbolo di Londra 2012. Posizioni 5-1

Ed eccoci alla top-five degli atleti-simbolo di Londra 2012. E voi siete d’accordo con la nostra classifica?

5. Bradley Wiggins (Ciclismo su strada/Gran Bretagna). La lotta è apertissima: chi è il simbolo britannico dei giochi? Impossibile scegliere un solo nome ma almeno a livello temporale Wiggo può giocarsi le sue carte. Meno di una settimana

By |agosto 15th, 2012|Olimpiadi, Sport|0 Comments

Olimpiadi: i dieci atleti simbolo di Londra 2012. Posizioni 10-6

Londra 2012 fa ormai parte degli archivi e della storia dello sport, ma pure delle emozioni che ha regalato a ciascun sportivo: che siano state seguite da casa o dalla spiaggia o addirittura dal vivo, certi ricordi rimarranno indelebili anche nella mente dei semplici appassionati, e non solo di chi ha compiuto le imprese.

By |agosto 15th, 2012|Olimpiadi, Sport|0 Comments

Olimpiadi Londra 2012: il pagellone della spedizione italiana. Terza parte

Scherma 8.5: sette medaglie, un quarto esatto del totale italiano. Comprese le riserve delle prove a squadre abbiamo portato sul podio qualcosa come tredici atleti su diciannove, eppure pur nell’esaltazione di Elisa Di Francisca, unica atleta italiana che torna da Londra con due ori, dell’eterna Vezzali e del cuore di Aldo Montano, bisogna sottolineare

By |agosto 14th, 2012|Olimpiadi, Sport|0 Comments