Turismo

Turismo

Praga, città ideale per viaggio/vacanze di Natale

Mete natalizie 2016: Praga
Praga, capoluogo della Repubblica Ceca, è una città quasi magica: il nome Praha, che significa soglia, deriverebbe dalla leggenda secondo cui sarebbe stata una principessa dotata di poteri magici, chiamata Libuše, a volere la fondazione della città.
Torri dorate e ponti costellano la Città delle cento torri”, attraversata dal fiume Moldava; la

By |novembre 30th, 2016|Itinerari luoghi da visitare|0 Comments

Canazei: luoghi da visitare, itinerari e tradizione gastronomica

Situato in provincia di Trento, nella zona di Val di Fassa, Canazei (in ladino Cianacei) è un comune di circa 1.800 abitanti al quale fanno da cornice le Dolomiti, con le vette del Sassolungo,della Marmolada, del Col Rodella e del Sella.
Canazei è una località nota come una delle stazioni sciistiche più frequentate dell’arco alpino, una delle migliori nel panorama sciistico internazionale.
In inverno, Canazei offre la possibilità di praticare sci di discesa e scialpinismo; in estate, escursionismo ed alpinismo.
I nuclei sciistici principali sono il polo centrale di Canazei-Belvedere-Pordoi, quello di Campitello-Col Rodella-Sella e il nucleo Alba-Ciampac-Marmolada.
Da Canazei è inoltre possibile raggiungere con la funivia Passo Sella e Passo Pordoi.
Del territorio di Canazei fanno parte anche le frazioni di Gries, Canazei, Alba e Penia.
Note le la ski Area Marmolada e la Ski Area Ciampac, situata rispettivamente ad Alba e a Penia.

Canazei, panorama

By |marzo 2nd, 2016|Itinerari luoghi da visitare|0 Comments

Scilla: luoghi da visitare, itinerari e tradizione gastronomica

Scilla è un piccolo centro della provincia di Reggio Calabria, situato a pochi km a nord di Reggio.
Il territorio di questo borgo dalle antichissime origini si estende alle pendici di un promontorio situato all’imboccatura dello stretto di Messina.
Il nome del borgo, che deriva dal greco Skylla o Skyllaion(scoglio), secondo la leggenda è da riferire
alla figura mitologica
della ninfa Scilla, oggetto di un incantesimo della maga Circe in seguito al quale la ninfa si trasformò in un mostro che con le sue sei teste distruggeva le navi transitanti nello Stretto di Messina.
Da citare l’antica tradizione della pesca del pesce spada, ingrediente principale di prelibati piatti; la pesca viene ancora oggi praticata con antiche imbarcazioni a remi chiamate “Spadare” o “luntre”.
Gli stessi pescatori offrono interessanti escursioni tra le Grotte per far conoscere il fascino della loro tradizionale attività, attorno alla quale fioriscono ancora oggi suggestivi racconti e leggende tramandate di generazione in generazione.
Oltre ad essere un importante centro peschereccio, Scilla è anche una delle mete balneari più apprezzate dai turisti italiani e stranieri.

Panorama di Scilla

By |marzo 2nd, 2016|Itinerari luoghi da visitare|1 Comment

Vacanza senza glutine, viaggi a portata di clic per Celiaci

Quando scopri di essere celiaco, quando scopri di essere intollerante al glutine, la tua vita subisce uno scossone. Il glutine è infatti presente in avena, frumento, farro, grano khorasan (da tutti noi conosciuto come Kamut), orzo, segale, spelta e triticale. Pensi: oddio, è dovunque! E adesso? Come faccio? Cosa mangio? E se voglio

By |febbraio 5th, 2015|Salute, Turismo|0 Comments

Viaggi Natale 2014: le mete consigliate per le famiglie con bambini

Dalla gita ai mercatini di Natale più tradizionali, alla vera e propria vacanza nelle migliori località turistiche di montagna: le agenzie viaggi hanno già iniziato a proporre molte soluzioni per le prossime vacanze natalizie 2014, per soddisfare ogni esigenza e ogni desiderio di grandi e piccini.
Ma quali sono le mete più indicate

By |novembre 13th, 2014|Natale, Turismo|0 Comments

Vacanze estive: le stime per il 2014 e le migliori offerte per viaggiare low cost

Anche quest’anno i dati sul turismo estivo degli italiani non sono promettenti: secondo l’Osservatorio Nazionale Federconsumatori, soltanto il 31% dei cittadini sceglierà di partire per le vacanze estive di almeno una settimana.
Come dimostra la seguente tabella, la tendenza negativa dura ormai dal 2008 e in soli 6 anni più di 10 milioni di italiani

By |giugno 9th, 2014|Turismo|0 Comments