Censimento 2011, date scadenza, come si compila e dove si consegna

censimento 2011

E’ da poco iniziato il censimento 2011, lo strumento dell’Istat per raccogliere informazioni sul numero di abitanti e le abitudini della popolazione. Questo rappresenta il 15° censimento fatto in Italia e ricordiamo che la compilazione è obbligatoria e prevede delle multe in caso di mancata consegna.

Censimento 2011: come si compila e dove si consegna

Ci sono due modalità per la compilazione del censimento 2011:

  • Compilazione online tramite internet: per la compilazione online basta collegarsi a questo indirizzo, accedere tramite la password fornita con il modulo cartaceo spedito a casa e compilare le varie pagine su internet che compongono il questionario.
  • Compilazione del modulo cartaceo: dopo aver compilato tutte le pagine che formano il censimento 2011 occorre consegnare il modulo cartaceo in un qualsiasi ufficio postale oppure in un centro di raccolta predisposto da ogni comune (in genere basta consultare il sito internet del proprio comune e ricercare informazioni sul censimento per conoscere dove sono i centri di raccolta predisposti). Il modulo va consegnato, senza il bisogno di affrancare, nella busta chiusa che viene fornita con il fasciolo. Quando si consegna il questionario compilato è importante avere la ricevuta di consegna che vi verrà data dall’addetto della posta o dall’addetto del centro di raccolta comunale.

Date e scadenza del censimento 2011

Il periodo ammesso per la compilazione del questionario va dal 9 ottobre 2011 al 20 novembre 2011.

Dal 21 novembre 2011 e fino al 29 febbraio 2012 entrano in azione i cosiddetti “rilevatori” che hanno il compito di recuperare i questionati che non sono stati consegnato in modo volontario.

Il numero verde per assistenza, censimento 2011

Per ogni chiarimento sulle modalità di compilazione o di consegna del censimento 2011 è stato istituito uno specifico numero verde: 800.069.701. Il numero verde è attivo dal 01.10.2011 al 29.02.2012 (tranne il 25.12.2011 e il 1.01.2012) compreso il sabato e domenica, dalle ore 9:00 alle 19:00. Nel primo periodo, dal 9.10.2011 al 19.11.2011 il numero verde sarà attivo dalle ore 8:00 alle 22:00.

FAQ Censimento 2011

Bisogna rispondere a tutte le domande?
Si, è obbligatorio rispondere a tutte le domande del censimento 2011. In linea di massima il questionario è stato concepito per essere alla portata di tutti.
Se non capisco una domanda?
Nel caso non si riuscisse a rispondere ad alcune domande si può contattare il numero verde 800.069.701 oppure attendere il rilevatore (dal 21 novembre al 29 febbraio 2012. ) che verrà a casa vostra a completare la compilazione del questionario.
Se non ho ricevuto il fascicolo del censimento?
La spedizione dei circa 25 milioni di fascicoli cartacei a tutte le famiglie italiane verrà completata il 22 ottobre 2011, ecco perchè non tutti hanno ancora ricevuto il questionario cartaceo. Nel caso in cui non si riceva il fasciolo, magari perchè si è cambiata la residenza, si può richiederlo agli sportelli predisposti dal comune oppure attendere il rilevatore (dal 21 novembre al 29 febbraio 2012) che ve lo consegnerà direttamente a casa vostra.
E’ garantita la mia privacy?
Nel modo più assoluto le risposte che lasciere nel Censimento 2011 non sono cedibili per legge a nessuno e verranno utilizzate solamente per fini statistici da parte dell’Istat.
Se non voglio rispondere alle domande o non voglio restituire il questionario, cosa succede?
Ricordiamo che tutte le domande del questionario sono obbligatorie e chi non volesse rispondere o consegnare il modulo del censimento 2011 incorre in sanzioni amministrative che vanno dai 200 ai 2000 euro.

Video presentazione Censimento 2011
[youtube]WtzWlGwMe7g[/youtube]